Troppo caldo nelle aule scolastiche!

Uno studio condotto dal Servizio di allergo-pneumologia della Clinica pediatrica dell’azienda ospedaliero universitaria Santa Maria della Misericordia di Udine per conto del Ministero della Salute, ha evidenziato che le classi sono troppo calde e secche.

aula_scolastica

L’aumento della presenza dell’anidride carbonica (aria viziata) facilita la trasmissione di germi perchè più la temperatura si avvicina a quella del nostro corpo, più il microbo sta bene.

I risultati riscontrati sono i seguenti:

  • 1 bambino su 3 è positivo alle prove allergiche
  • 1 su 2 è a contatto con il fumo degli adulti
  • 1 su 8 ha una funzionalità polmonare ridotta

In molti istituti presi in esame sono presenti luoghi polverosi, con segni di muffa o umidità, perdite di acqua e in nessuna di queste esiste un protocollo scritto per il mantenimento di una buona qualità dell’aria interna.

Arieggiare produce ormai da anni KIT e condotte per impianti di ricambio aria antimicrobici in quanto realizzati con materiali che abbattono la carica microbiologica.

Quale miglior soluzione per la salute dei nostri ragazzi? Facciamogli respirare aria pulita, contattaci!