VMC importante anche in Francia

arieggiare vmcIn Italia vari organismi statali hanno pubblicato documenti, linee guida, indicazioni, … in merito all’importanza alla qualità dell’aria anche in casa. Quest’anno i cittadini francesi hanno a disposizione l’opuscolo “Aria salubre in casa”. La guida è rivolta ai cittadini per migliorare l’approccio di tutti le persone verso le buone pratiche che consentano di limitare l’inquinamento dell’aria indoor delle case, ricordando innanzitutto che l’aria fresca è essenziale per dissolvere odori e inquinanti, rimuovere l’umidità in eccesso e garantire il corretto funzionamento delle apparecchiature a combustione. Questo documento è stato pubblicato da  ”Agence de l’”Environnement et de la Maîtrise de l’Énergie” ADEME.

La Guida ricorda che in casa ci sono molti inquinanti che peggiorano la qualità dell’aria. Questi inquinanti hanno molte origini diverse. 

La pubblicazione indica svariati  inquinanti che possono prevenire da:

  • materiali da costruzione come intonaci, pavimenti,…
  • prodotti per decorazioni come quadri e battiscopa
  • mobili e suppellettili;
  • prodotti per la pulizia della casa, deodoranti, profumi da interni, candele, incensi, insetticidi
  • articoli da toeletta, cosmetici, profumi …
  • nostre attività o abitudini (fumo, cucina, bricolage, lavare i pavimenti, finestre, giardinaggio, ecc.)
  • animali domestici,
  • tessuti in cui possono annidarsi “ abitanti indesiderati” quali acari, insetti, ecc.
  • umidità

Infine bisogna ricordare che, in un ambiente scarsamente ventilato, l’aria può essere satura di anidride carbonica (CO2) proveniente dalla respirazione.

L’umidità di per se non è un inquinante ma la sovraesposizione degli ambienti all’umidità può contribuire fortemente al degrado della qualità dell’aria: muffa, proliferazione batterica, acari, … sono tutti problemi che vengono amplificati dall’umidità. Cosa crea umidità in casa?  Piani di cottura, dal lavaggio dei pavimenti, dall’asciugatura dei panni, dalla toilette, dal metabolismo umano. Inoltre l’umidità può incidere sul degrado della colla della mobilia avendo come conseguenza un possibile rilascio di composti organici volatili (COV), come la formaldeide.

Gli acari vivono nella polvere presente in casa e sono presenti nella biancheria da letto, in divani e poltrone in tessuto, tappeti, tende.

La guida fa una disanima dei diversi inquinanti suddividendoli in chimici, biologici, fibre e gas radioattivi, introduce all’etichettatura dei prodotti, ma soprattutto dedica molta parte alle buone pratiche di aerazione e ventilazione, dando anche consigli per l’installazione di impianti di ventilazione.

L’opuscolo spiega molto bene come gli impianti di ventilazione meccanica controllata sono importanti per migliorare in modo più che significativo la qualità dell’aria che respira la famiglia in casa.

ARIEGGIARE ti può aiutare per la ventilazione di casa sia per una singola stanza che per tutta la casa.