Vai al contenuto

5 consigli per difendersi dall’inquinamento domestico

inquinamento domestico

E’ inutile girarci attorno: siamo circondati dall’inquinamento!

Inquinamento da città, acustico, da fumi (tossici e non) e anche (o soprattutto) quello delle nostre case. Sì, perché non pensiamo mai a questo, ma neanche in casa siamo al sicuro, dove la presenza di sostanze come polvere, muffe, batteri e acari possono provocare allergie, problemi respiratori e infezioni.

Come difendersi dall’inquinamento domestico? Ecco 5 semplici, ma efficaci consigli:

  1. Tenere la casa pulita (non solo “pulizie di primavera”): almeno una volta al mese è bene fare una pulizia completa e profonda della casa magari con l’aiuto di qualcuno. Eliminate vecchi giornali e riviste, ambiente perfetto per la polvere che annidandosi facilmente crea un ambiente ideale per gli acari.
  2. Arieggiare le stanze: il ricambio d’aria è fondamentale per mantenere un ambiente sano. Se come metodo utilizzate quello di aprire le finestre, cercate di farlo nei momenti di minor traffico cittadino, alba e tramonto. Se invece volete essere sicuri di arieggiare le stanze filtrando le microparticelle nocive dell’aria, utilizzate un impianto di ventilazione meccanica controllata con recuperatore di calore.. non ve ne pentirete!
  3. Attenzione all’umidità: importantissimo è non avere eccesso di umidità perché un ambiente umido favorisce la crescita e proliferazione di batteri, muffe e acari. Quindi aprite sempre la finestra del bagno dopo la doccia, lasciate socchiusa la finestra della cucina per disperdere l’umidità che si crea in conseguenza ai vapori di cottura, stendete i panni fuori.
  4. I nostri amici a quattro zampe: se avete animali domestici che tenete in casa, prendete alcune precauzioni, ad esempio è consigliabile pulire le zampe con un panno umido ogni qualvolta ritornano da una passeggiata ed evitate di farli salire su letti e divani.
  5. … e sogni d’oro: il letto è il posto più a rischio perché può diventare facilmente nido per acari e batteri. Lavate le lenzuola a 60 gradi e cambiatele almeno una volta ogni  10 giorni. Scegliete cuscini e materassi in fibra sintetica, traspiranti dalle proprietà igienizzanti.

Vuoi saperne di più su come difenderti dall’inquinamento domestico? Contattaci subito!

Arieggiare, indoor air quality solutions.

I commenti sono chiusi.