Indoor air quality: nuovo standard per le abitazioni

ANSI-ASHRAE 62.2-2016 ventilazione e qualità aria interna

ANSI-ASHRAE 62.2-2016 ventilazione e qualità aria interna

Con la versione 62.2 dello standard Ashrae vengono considerate anche le abitazioni multifamiliari con meno di 4 piani. Ma andiamo con ordine.

Ashrae sta per “American Society of Heating, Refrigerating, and Air-Conditioning Engineers” ossia società americana dei tecnici di riscaldamento, refrigerazione e condizionamento dell’aria. L’ ANSI/ASHRAE Standard 62.2-2016, Ventilation and Acceptable Indoor Air Quality in Residential Buildings definisce norme e requisiti minimi per i sistemi di ventilazione meccanica e naturali e per l’involucro edilizio al fine di garantire livelli accettabili di qualità dell’aria interna.

Qual’è la novità?

Pubblicato nel 1973 come “Standard 62″, lo Standard ANSI/ASHRAE 62.2-2016 stabilisce che venga considerata qualsiasi tipologia di edificio multifamiliare. Un altro importante cambiamento introdotto risiede nella metodologia di valutazione. Il nuovo calcolo include infatti un livello di esposizione massima a breve termine per fare in modo che l’equivalenza annuale non comprometta i valori di IAQ a breve termine.

Entrambi gli Standard ASHRAE sulla qualità dell’aria interna sono disponibili e acquistabili a questo link.