Ricambio aria e luce naturale: come migliorare i risultati degli studenti

ricambio aria scuola

Una recente ricerca tedesca ha dimostrato come il giusto ricambio aria e la giusta luce a scuola migliorano i risultati degli studenti. Peccato però che moltissime scuole europee hanno aule con insufficiente luce naturale e scarso ricambio di aria fresca.

Nonostante i miglioramenti dell’edilizia scolastica in tutte Europa degli ultimi anni, una ricerca dell’Istituto Fraunhofer per l’Edilizia Fisica IBP ha rivelato che gli studenti frequentano spesso aule con livelli eccessivi di CO2, al di sopra del range raccomandato di 1.000 – 2.000 ppm.

I ricercatori hanno hanno scoperto che riducendo la concentrazione di anidride carbonica e aumentando la luce diurna nelle aule si migliorano le prestazioni degli alunni aumentando i livelli di attenzione, la concentrazione e ovviamente diminuendo l’assenteismo.

Alcuni numeri dello studio:

  • 95.000.000 alunni in Europa;
  • i livelli raccomandati di CO2 nelle aule sono tra 1.000 – 2.000 ppm;
  • in molte scuole hanno livelli di CO2 è superiore a 2000 ppm.

Migliorando l’ambiente interno, ecco cosa si può ottenere:

  • un aumento medio delle prestazioni del 15%
  • livelli più elevati di attenzione e concentrazione
  • diminuzione dell’assenteismo
  • un aumento di prestazioni scolastiche del porterebbe ad un aumento tra il 6,7% e il 9,5% nella crescita di un Paese (in base al prodotto interno lordo (PIL) pro capite).

Questi risultati dimostrano come un ambiente più sano nelle scuole può portare solo vantaggi, sia dal punto di vista della salute che delle performance scolastiche. Ulrich Bang, Global Public Affairs Director e Corporate Responsibility del Gruppo VELUX, sostiene di essere sicuro che questo studio sarà al centro di molti dibattiti e fungerà da catalizzatore del cambiamento in meglio nelle scuole europee.

Noi di Arieggiare di ricambio aria ce ne intendiamo! Da anni studiamo e utilizziamo tecnologie che ci permettono di vivere in un ambiente più sano integrando comfort e risparmio energetico.

Contattaci per maggiori informazioni!