Mega aspirapolvere mangia smog? Dall’Olanda una nuova soluzione per purificare l’aria

envinity-group-aspirapolvere-mangia-smog

Grande novità dalla Offshore Energy Conference 2016 la fiera dell’energia tenutasi ad Amsterdam nei giorni scorsi. La start up olandese Envinity Group ha sviluppato una sorta di ‘aspirapolvere mangia-smog’, in grado di aspirare aria dall’atmosfera e di purificarla.

“È un complesso filtro industriale che funziona come un aspirapolvere”, ha spiegato Henk Boersen, portavoce del gruppo Envinity durante la presentazione del prodotto. Una grande colonna d’aria viene aspirata, passata in un filtro speciale e quindi riemessa nell’atmosfera, chiara e ripulita.”

Il sistema dovrebbe essere in grado di assorbire le particelle inquinanti presenti nell’aria fino a 300 metri di distanza e a 7 km in altezza, per un totale di circa 800.000 metri cubi di aria filtrata ogni ora.

Sempre in base alla sperimentazione, il mega aspirapolvere mangia-smog riuscirebbe a filtrare il 100% del particolato fine e il 95% del particolato ultra-fine. Numeri importanti se consideriamo che, come già più volte riportato nel nostro sito, secondo l’OMS il 92% della popolazione mondiale vive in luoghi dove la qualità dell’aria è decisamente al di sotto degli standard accettabili per la salute.

Dove installarlo?

L’idea è quello di installarlo sui tetti di edifici industriali e commerciali e in tutte quelle aree dove i livelli di smog superano abbondantemente i livelli minimi accettabili.

Cosa ne pensate?