Oggi parliamo di.. umidità relativa

L‘umidità è un parametro usato in meteorologia per misurare la quantità di vapore acqueo contenuto all’interno di una massa d’aria. Ancora più usata per ragioni pratiche è l‘umidità relativa che esprime in percentuale il rapporto tra la quantità di vapore acqueo contenuta in una massa d’aria e la quantità massima che la stessa può contenere nelle medesime condizioni di temperatura e pressione.

In formula: Hr (umidità relativa)=Pa (pressione dell’acqua)/Ps (pressione del vapore saturo)

Perchè è così importante?

Tra i parametri che influiscono sulla qualità dell’aria e della vita negli ambienti chiusi troviamo il tasso di umidità relativa. Il tasso di umidità relativa è principale responsabile del senso di disagio che si avverte durante le giornate afose.

Per stare bene deve oscillare tra il 40-60% (benessere igrometrico): ovviamente dipende anche dalle condizioni esterne, infatti se fuori ci sono 30°C all’interno si starà bene anche a 25°C, più in generale, non superare mai un salto termico di 7°C tra temperatura interna ed esterna. 

Quando in casa si avverte una sensazione di freddo può non essere sufficiente alzare la temperatura del termostato, perché forse la causa è un’umidità relativa troppo bassa. Viceversa, la sensazione di afa può dipendere da un’umidità relativa troppo alta e non solo dalla temperatura.

Come controllare l’umidità relativa?

Un buon isolamento termico è di primaria importanza per ottenere il benessere igrometrico in un edificio, oltre che per un discorso di risparmio energetico. Successivamente avere in casa un sensore di CO2 e umidità relativa è sicuramente un valido aiuto.

Una delle soluzioni che proponiamo noi di Arieggiare è il Kit completo recupero calore ricambio aria controllo Umidità Relativa e CO2   

Kit completo recupero calore ricambio aria controllo UR e CO2

Kit completo composto da 2 recuperatori di calore AQHR , da 1 sensore per il controllo dell’umidità relativa e anidride carbonica e 2 ricevitori wireless. Il sensore fornito con il kit controlla l’umidità relativa e la concentrazione di CO2 e trasmette ai recuperatori di calore AQHR, tramite controllo wireless, il comando di accensione.

acquista on line

Quanti vantaggi!

  • elimina la muffa attraverso il ricambio costante dell’aria dell’ambiente;
  • ricambia l’aria dell’ambiente in modo costante senza doversi ricordare di aprire le finestre;
  • elimina i cattivi odori in quanto ricambia l’aria dell’ambiente apportandone di nuova dall’esterno;
  • aumenta  il benessere delle persone
  • rende l’ambiente più confortevole perché evita di abbassare la temperatura dell’ambiente aprendo la finestra in pieno inverno e di alzare la temperatura nella stanza d’estate;inoltre, fa girare l’aria e garantisce una temperatura omogenea in tutta la stanza.
  • risparmio energetico

Contattaci per maggiori informazioni.

2 pensieri riguardo “Oggi parliamo di.. umidità relativa

I commenti sono chiusi