Vai al contenuto

Migliorare la qualità dell’aria, si può!

Migliorare la qualità dell’aria

Gli ambienti domestici e lavorativi, all’apparenza luoghi al riparo dalle conseguenze dell’inquinamento atmosferico, possono presentare una qualità dell’aria che arriva a essere cinque volte inferiore rispetto a quella degli esterni. Al particolato si aggiungono polvere, batteri, funghi, peli di animali domestici, l’utilizzo di prodotti chimici per la pulizia.

Come sostiene da sempre l’OMS, questa forma di inquinamento ha effetti sul sistema respiratorio e può provocare patologie tra cui allergie e asma, ma anche disturbi più importanti sul sistema immunitario.

La cattiva qualità dell’aria è il quarto fattore di rischio mortalità

Migliorare la qualità dell’aria, outdoor e indoor, è un argomento sempre attuale, ma assume accezione purtroppo negativa se si pensa che il 91% della popolazione mondiale vive in luoghi in cui l’air quality è fuori legge.

Non va meglio se si pensa all’aria negli spazi confinati.

Trascorriamo l’80% del nostro tempo in luoghi chiusi. La qualità dell’aria impatta in maniera considerevole sulla nostra vita, in particolare sulle capacità cognitive, sulla produttività e sull’aumento di casi di malattia.

La tecnologia a nostro vantaggio: i sistemi di ventilazione meccanica controllata

In questo scenario è importante investire nel contenimento e nella prevenzione. In quest’ottica, un sistema di ventilazione meccanica controllata per il ricambio dell’aria negli ambienti indoor è una soluzione indispensabile per mettere in sicurezza gli spazi chiusi e le persone che vi soggiornano.

Questo sistema garantisce un ricambio d’aria continuo, anche a finestre chiuse, con immissione di aria filtrata, purificata e priva di scorie.

Il funzionamento è semplice: estrae l’aria interna, ormai esausta, e immette quella esterna adeguatamente filtrata. Quest’aria che viene “pescata” dall’esterno viene condotta nelle canalizzazioni ed è lì che si possono formare colonizzazioni microbiologiche pericolose.

VENTILAZIONE-MECCANICA