L’impianto di VMC – Ventilazione meccanica controllata – serve per controllare il cattivo odore del fumo da sigaretta?

Si, il sistema di VMC – Ventilazione meccanica controllata – estrae l’aria esausta dall’interno dei locali e la porta all’esterno eliminado anche il fumo di sigaretta ed i cattivi odori in essa contenuti.

Questa operazione che avviene in continuo – e non solo quando si apre la finestra – garantisce un risparmio energetico in quanto il calore dell’aria viene recuperato attraverso uno scambiatore di calore presente all’interno dell’apparecchiatura. Le apparecchiature, sono provviste di filtri per migliorare la qualità dell’aria esterna ricca di ossigeno che viene spinta all’interno dei locali.  I filtri servono per abbattere inquinanti esterni come polveri sottili e pollini. Questo impianto quindi aumenta la salubrità dell’aria eliminando il fumo di sigaretta e i suoi cattivi odori garantendo comfort indoor.